Storia

Il ruolo dell’associazione imprenditoriale nello sviluppo di una nuova tecnologia: la storia di ANIE Automazione

foto sps 2“La volontà di tutelare in ogni campo gli interessi di carattere generale e collettivo delle imprese associate; di collaborare e contribuire con ogni mezzo allo studio e alla risoluzione di problemi concernenti l’industria elettrotecnica; di promuovere e favorire accordi di interesse comune fra le associate o fra di esse e altri enti”. Questi gli obiettivi con cui il 29 agosto 1945 a Milano è stata costituita l’Associazione Nazionale Industrie Elettrotecniche; obiettivi che ancora oggi sono alla base delle attività di ANIE Automazione.

La storia dell’evoluzione di una tecnologia si lega a doppio filo alla storia dell’associazione che la rappresenta ed è spesso alla base del suo sviluppo nello sforzo di adeguarla alla realtà dei nuovi mercati.

Questo è quanto emerge percorrendo le tappe più importanti della storia della nostra Associazione: dalla sua nascita nel dopoguerra, attraverso i grandi cambiamenti avvenuti nel tessuto industriale italiano, per arrivare all’evoluzione tecnologica odierna.

L’articolo allegato offre una panoramica completa sull’evoluzione dell’automazione industriale italiana e sul ruolo che l’associazionismo ha avuto in tale sviluppo consentendo oggi ad ANIE Automazione di essere, grazie all’ampia rappresentatività e alla capacità di incidere sullo sviluppo di mercato, il punto di riferimento italiano dei fornitori di tecnologie per l’automazione industriale e di processo.